Mezzi pubblici di Copenaghen, biglietti e abbonamenti

Sfruttare i mezzi pubblici di Copenhagen per girare la città è una scelta intelligente, in quanto sono pulitissimi, frequenti e puntuali. Ecco quali sono.

Mezzi pubblici di Copenaghen, biglietti e abbonamenti

Il trasporto pubblico a Copenaghen è molto affidabile, puntuale e non vi è una parte della città che non ne sia coperta capillarmente.

A Copenaghen i treni, la metropolitana, i battelli e gli autobus sono accessibili con lo stesso biglietto: quello che si deve sapere al momento dell’acquisto del titolo di viaggio è soltanto il numero di zone che si attraverseranno per raggiungere la destinazione. Infatti l’area della città, nell’organizzazione dei trasporti pubblici, è suddivisa in diverse zone.

Le zone sono 95: per evitare confusione, a meno che non vogliate acquistare un biglietto mensile, è sufficiente concentrarsi sui 9 diversi colori: sono questi che determinano la tariffa di un viaggio.

Copenhagen Card

Se si acquista la Copenhagen Card non si dovrà stare dietro a prezzi e zone per salire sui mezzi pubblici della città, in quanto fornisce l’accesso al trasporto pubblico illimitato in tutta la regione della capitale danese, compreso il trasporto da e per l’aeroporto di Copenhagen.

La Card è disponibile in vendita in vari formati, in base alla durata desiderata. Ecco di seguito le opzioni di scelta, con i relativi prezzi.

  • Copenhagen Card da 24 ore: 389,00 corone danesi (circa 53 euro)
  • Copenhagen Card da 48 ore: 549,00 corone danesi (circa 74 euro)
  • Copenhagen Card da 72 ore: 659,00 corone danesi (circa 89 euro)
  • Copenhagen Card da 120 ore: 889,00 corone danesi (circa 120 euro)

Sono previsti prezzi scontati per i bambini fino ai 15 anni: i piccoli viaggiatori potranno infatti avere la propria Copenhagen Card per metà prezzo. I bambini più piccoli di 10 anni, che viaggiano con un adulto, hanno diritto all’accesso gratuito ai mezzi pubblici, per cui conviene acquistare la Copenhagen Card per i bambini soltanto se si supera questa soglia di età.

Scopri di più su Copenhagen Card

Acquista la Copenhagen Card online
da 53,85 €
Mostra dettagli
Visita Copenaghen a tuo piacimento e approfitta di ingressi gratuiti o scontati in oltre 73 musei e attrazioni turistiche. Scegli la Card adatta alle tue esigenze (da 24 a 120 ore) e risparmia tempo e denaro nella capitale danese.
Valutazione turisti
Categoria City Card
Località Copenaghen

I mezzi pubblici di Copenhagen

Girovagando a piedi per la capitale danese si resterà stupiti dal numero, dalla frequenza e dalla vasta tipologia di mezzi pubblici. Ecco quali sono, e quali sono i loro pregi e difetti.

Gli autobus

Gli autobus A sono gli autobus principali del centro di Copenaghen. Hanno una frequenza di servizio che oscilla fra i 3 e 7 minuti nelle ore di punta e di 10 minuti nelle altre ore; operano 24 ore su 24.

A questi si aggiungono gli autobus S, che hanno una frequenza più bassa, ma percorrono le tratte più velocemente, in quanto effettuano meno fermate. Sono operativi dalle 06.00 del mattino alle 01.00 della notte.

Vi sono poi specifici autobus N, ossia quelli notturni in servizio tra le 01:00 e le 05:00 nella notte.

La metro

La metropolitana di Copenhagen è in servizio tutto il giorno e tutta la notte, ogni giorno della settimana. Passano soltanto da 2 a 4 minuti tra ogni treno durante le ore di punta e da 3 a 6 minuti fuori dalle ore di punta e durante il fine settimana.

Le linee della metropolitana servono il centro della città, così come le zone di Amager e Frederiksberg. Si tratta di una rete di due linee, chiamate M1 e M2, piuttosto recenti, in quanto sono state sviluppate negli ultimi 15 anni. In progetto attualmente vi è la costruzione di altre due linee, la M3 e la M4.

I treni

i collegamenti fra il centro di Copenhagen e le zone limitrofe sono garantiti anche da una serie di treni locali. I treni dedicati a servire la regione della capitale sono i treni S, un sistema ferroviario che serve ben 85 fermate e opera in parallelo alla metropolitana.

I battelli

Si tratta di veri e propri autobus, che costituiscono un modo veloce e rapido per spostarsi, oltre ad un modo interessante e alternativo di scoprire la città dalle sue acque, senza dover spendere in tour e crociere.

Il servizio di battelli di Copenhagen prevede due linee, una blu e una gialla, che conducono ad esempio dalla Biblioteca Reale fino alla Sirenetta, passando per l’idilliaco villaggio di Christianshavn.


I biglietti per il trasporto pubblico

Si possono acquistare vari titoli di viaggio per il trasporto pubblico di Copenhagen. Per scegliere il biglietto più adatto a noi, occorre valutare quanto staremo in città e quanto effettivamente avremmo bisogno dei mezzi pubblici.

Prima di salire su un treno o su una metro occorre essere muniti del titolo di viaggio. Se si viaggia con gli autobus, si può pensare di acquistare il biglietto direttamente a bordo.

CityPass

Se siete è in cerca di un abbonamento ai mezzi pubblici, il City Pass è quello che state cercando. Esso vi darà la possibilità di fare viaggi illimitati su autobus, treni e metropolitana nelle zone 1-4. È possibile acquistare i biglietti direttamente all’arrivo in aeroporto o in anticipo tramite internet, in modo da poter viaggiare facilmente da e per l’aeroporto, così da poter avere già un titolo di viaggio che possa coprire anche questo tragitto.

Con il proprio City Pass, è possibile far viaggiare gratuitamente con sé anche due bambini sotto i 12 anni. Il City Pass esiste in due versioni, uno valido per 24 ore, che costa poco più di 10 euro, ed un secondo pass, valido per 72 ore, che costa 27 euro. Per i pass destinati ai bambini sono previste riduzioni del 50%

Biglietto di 24 ore per tutte le zone

Con un biglietto da 24 ore no stop si potrà viaggiare illimitatamente su bus, treni, metro e battelli in tutte le zone della regione della capitale. Il costo del biglietto per un adulto è pari a circa 18 euro, ma occorre dire che ogni adulto può accompagnare due minori sotto i 12 anni gratuitamente. I bambini minori di 16 anni hanno diritto ad una tariffa ridotta pari a 9 euro.

Biglietto singolo

il biglietto regolare vale per un unico viaggio, e deve includere il costo per ogni zona attraversata durante il tragitto, fino all’arrivo a destinazione. I biglietti che coprono 2 e 3 zone sono validi per un’ora, quelli comprensivi di 4, 5 o 6 zone sono validi per un’ora e mezzo mentre i biglietti per 7, 8 e 9 zone sono validi per due ore.

I costi variano molto: si passa dai 3 euro per un biglietto per due zone a ben 14,50 euro per un biglietto che copre tutte le zone.

Flexcard da 7 giorni

E’ possibile acquistare questa carta per viaggiare illimitatamente per 7 giorni su tutti i mezzi pubblici di Copenhagen: avrete la possibilità di muovervi in libertà, ma soltanto in zone preselezionate. Il prezzo della Flexcard parte da 34 euro, a seconda delle zone scelte. Si può acquistare la Flexcard anche per un periodo superiore a 7 giorni.

Rejsekort

La Rejsekort è una carta ricaricabile, pensata per i cittadini danesi, sulla quale è possibile accreditare del denaro che viene di volta in volta scalato una volta che si usufruisce dei trasporti pubblici.

Non è un’opzione consigliata per i viaggiatori, sebbene ne esista una tipologia speciale, dedicata proprio a loro, e chiamata Rejsekort Anonymt. La carta di per sé si acquista presso le biglietterie, le macchinette automatiche e anche presso i supermercati; ha un valore di 11 euro, e prevede una ricarica base di 13,50 euro.