Vesterbro

Vesterbro

Conosciuto come quartiere dei lavoratori Vesterbro è anche il posto dove si concentrano gli alberghi più economici nonché il quartiere a luci rosse. Negli ultimi anni questa zona sta subendo un radicale cambiamento che la sta trasformando da area trascurata in quartiere alla moda. Se siete alla ricerca delle ultime tendenze di Copenaghen, boutique indipendenti, alimentari dal sapore mediorientale e caffè frequentati da creativi, non potete rinunciare a visitare Vesterbro, a ovest della città.

Il nome Vesterbro, ponte occidentale, si riferisce al lastricato che conduce nel centro di Copenaghen attraverso la porta occidentale. A lungo area d’insediamento per le industrie della carne e di alimenti, la sua ristrutturazione, che si concluderà nel 2017, sta trasformando il suo volto all’insegna della sostenibilità e della green economy senza dimenticare la vita notturna e piccole imprese creative.

La parte più alla moda è nel Meatpacking District. Da non perdere la sala espositiva Øksnehallen e l’area Carlsberg.

Cittadella Carlsberg
La cittadella Carlsberg è una piccola area di Vesterbro che prende il nome dalla stabilimento della birra Carlsberg prodotta dal 1847 al 2008 quando la produzione...
Continua a leggere
Alternativo e divertente, il Meatpacking district dal 2000 è passato da essere l’area di lavorazione...
La galleria di arte contemporanea V1 si trova nel quartiere di Vesterbro a Copenaghen. Fondata nel 2002...
Uno degli spazi espositivi più carismatici della città è Øksnehallen, 5 mila metri quadrati coperti...
Il museo di Copenaghen raccoglie e racconta gli ultimi 300 anni della storia della capitale danese, dallo...