Capodanno 2020 a Copenaghen

Romantica, moderna e meravigliosamente nordica, Copenaghen è la capitale ideale per vivere un Capodanno da sogno in piazza, al club o al ristorante.

Perché per il vostro Capodanno non scegliete una delle capitali europee che durante il periodo natalizio dà il meglio di sé? Copenaghen è fredda a dicembre, ma a scaldarvi ci penserà un bicchiere di gløgg, un vino speziato che ricorda il nostro vin brulè: e via, a vivere una notte magica ricca di suggestione e di divertimento!

Il Capodanno a Copenaghen può essere inguaribilmente romantico se scegliete una crociera sui canali o un ristorante con vista sul fiume oppure scatenato e scanzonato se vi unite ai danesi armati di bottiglie e petardi che si radunano nelle feste all’aperto. Preferite eleganza e cultura? Accaparratevi un biglietto per un cenone in un ristorante di lusso o per un concerto di musica classica in un prestigioso teatro. Avete in programma di consumare le scarpe dal troppo ballare? Troverete pane per i vostri denti… o meglio suoni per le vostre orecchie!

Qualunque sia il vostro modo di intendere il Capodanno, a Copenaghen potrete vivere una vacanza invernale da sogno.

Cosa fare a Capodanno a Copenaghen

Il Capodanno a Copenaghen è vissuto dalla gente del posto all’insegna dell’hygge, un termine difficilmente traducibile che indica intimità, calore, familiarità, e infatti tradizionalmente i danesi trascorrono la sera del 31 dicembre in famiglia con una sontuosa cena.

I festeggiamenti iniziano molto presto: già alle 18 amici e parenti si ritrovano in casa per assistere all’imperdibile messaggio della regina in tv. Si spegne la televisione e si dà inizio alla cena, e prima di mezzanotte si scende in piazza per i fuochi e per augurarsi Godt Nytår.

I turisti possono unirsi al numero crescente di danesi che non vogliono restare chiusi in casa. Sempre più locali e club organizzano cenoni e feste speciali per l’occasione, mentre chi non teme il freddo può festeggiare in piazza.

Non stupitevi se poco prima di mezzanotte vedete persone togliersi le scarpe e salire su una sedia. Si tratta di una tradizione locale: allo scoccare della mezzanotte si salta giù, in segno di buon augurio per l’inizio dell’anno nuovo.

Feste in piazza e fuochi d’artificio

Fuochi d’artificio ai Giardini di Tivoli

Anche Copenaghen dice addio all’anno ormai finito e benvenuto all’anno appena iniziato con un suggestivo spettacolo pirotecnico.

Il centro nevralgico dei festeggiamenti all’aperto è la centralissima Piazza del Municipio (Radhuspladsen), dove si radunano folle di danesi e turisti.

Allo scoccare della mezzanotte l’orologio della torre del municipio scandisce i primi momenti del nuovo anno e tutto intorno esplode l’euforia collettiva: si stappano bottiglie, si accendono petardi e si mangia Kransekage, la tipica ciambella di marzapane a forma di cornucopia portafortuna e abbellita da decorazioni zuccherose.

La Piazza del Municipio è il luogo più popolare per vedere i fuochi d’artificio; altri posti sono il lungomare, il Nyhavn e i ponti, in particolare il ponte Regina Luisa che unisce i laghi di Copenaghen al Nørrebro.

Dove fare il cenone di Capodanno

L’offerta gastronomica di Copenaghen è davvero variegata: a differenza di ciò che comunemente si crede, i nordici amano mangiare, e soprattutto mangiare bene. Copenaghen vanta ben più di un ristorante stellato Michelin e una quantità di locali che propongono una raffinata cucina creativa.

Non è quindi difficile trovare un buon ristorante a Copenaghen, ma le cose cambiano quando si tratta della sera di Capodanno. I migliori ristoranti aprono le prenotazioni con largo anticipo e i tavoli si esauriscono in poco tempo: meglio scegliere dove andare a fare il cenone di Capodanno prima di partire e prenotare subito il tavolo.

Cenone con cucina italiana a Copenaghen

Attenzione: alcuni dei ristoranti più raffinati propongono per Capodanno un menu di cucina italiana.

È certamente un apprezzamento del nostro modo di vivere di cui andare fieri, ma se viaggiate per immergervi nelle culture locali e conoscere specialità culinarie diverse dalla vostra potreste rimanere delusi. Se invece volete vivere atmosfere nordiche ma avete piacere di mangiare un rassicurante menu a base di specialità note questi ristoranti fanno al caso vostro.

In entrambi i casi è bene informarsi in anticipo sui menu disponibili per evitare brutte sorprese.

Sono molto gettonati i ristorantini sul Nyhavn, così come i ristoranti degli hotel 4 o 5 stelle. Ecco alcune proposte per un cenone di Capodanno a Copenaghen da sogno.

Marchal

Kongens Nytorv 34, 1050 København, Danimarca (Sito Web)

Se amate lusso e raffinatezza segnatevi il nome del più famoso ristorante per il cenone di Capodanno a Copenaghen: Marchal, il ristorante dello storico Hotel Angleterre. L’arredamento è classico ed elegante, mentre la cucina si ispira alla tradizione e nordica francese reinventandola con gusto moderno.

Trio

Axel Towers, Jernbanegade 11, 1608 København, Danimarca (Sito Web)

Con il freddo che fa non vi piace l’idea di scendere in piazza? Non c’è bisogno di uscire per ammirare la città se prenotate un tavolo al Trio, un ristorante-bar glamour situato al decimo piano della torre Axel. Sono garantiti splendida vista, cucina raffinata e cocktail esclusivi da gustare al caldo, in un ambiente moderno ed elegante.

Nærvær

Strandgade 87 E, 1401 København, Danimarca (Sito Web)

Se a una vista dall’alto preferite una vista sul fiume il ristorante per voi è Nærvær, un ristorante e wine-bar casual-chic che vanta una invidiabile posizione nei pressi del ponte Inderhavnsbroen. Consigliato agli intenditori di vino e agli appassionati di design nordico.

Ristoranti dei Giardini di Tivoli

Vesterbrogade 3, 1630 København V, Danimarca (Sito Web)

La sera di Capodanno i Giardini di Tivoli, una delle attrazioni turistiche più famose di Copenaghen, rimangono aperti con orario prolungato fin oltre la mezzanotte. I ristoranti di questo storico parco giochi nel centro cittadino propongono menu speciali, l’atmosfera è gioiosa e nostalgica al tempo stesso. Consigliato agli inguaribili romantici, agli incalliti Peter Pan e a chiunque cerchi qualcosa di diverso dal solito.

Eventi, club e disco a Copenaghen

© Facebook/Chateaumotelcph

Non temano i più giovani o i più convinti party animals: nonostante il Capodanno sia per i danesi un evento da vivere principalmente in famiglia, la vita notturna di Copenaghen non si ferma il 31 dicembre.

C’è una gran quantità di proposte per i danesi che dopo i rituali della cena in famiglia e degli auguri in piazza vogliono proseguire la festa con ore di divertimento in discoteca con musica e drinks. Unitevi a loro, magari in uno dei migliori club di Copenaghen che qui di seguito vi consigliamo.

Chateau Motel

Knabrostræde 3, 1210 København, Danimarca (Sito Web)

Chateau Motel è un megaclub a 4 piani pensato per far divertire davvero tutti. Ogni piano è dedicato ad un diverso genere musicale. Ci sono spazi per il divertimento sfrenato e altri più intimi per chiacchierare e sorseggiare un drink lontani dalla calca.

Culture Box

Kronprinsessegade 54, 1306 København, Danimarca (Sito Web)

Di piccole dimensioni ma dalle grandi vedute: Culture Box è uno dei templi del divertimento a Copenaghen, consigliato in particolare agli amanti di musica elettronica, house e techno. Aperto nel 2005, è diventato in pochi anni un punto di riferimento per la scena dance internazionale e ha ospitato dj set di grandi artisti come Sven Väth, DJ Koze, Richie Hawtin e Laurent Garnier.

Wallmans Circus Building

Jernbanegade 8, 1608 København V, Danimarca (Sito Web)

Se la vostra idea di divertimento notturno è mettervi un bel vestito e ballare le hit internazionale in un dance floor di dimensioni colossali il locale giusto per il vostro Capodanno a Copenaghen è il Circus Building, in centro città. I biglietti sono in vendita già a partire da settembre quindi affrettatevi!

Crociere in barca

Un modo speciale per festeggiare il Capodanno a Copenaghen è partecipare ad una crociera in barca sui canali, che vi permette di gustare una raffinata cena ammirando la città da un insolito punto di vista.

Allo scoccare della mezzanotte potrete brindare ammirando i fuochi d’artificio senza trovarvi accalcati nella folla delle piazze. Sarà uno spettacolo doppio perché i riflessi dei fuochi nelle gelide acque del Nord creeranno un’atmosfera ancor più suggestiva.

Tradizioni locali

Se volete vivere il Capodanno come un danese non potete sottrarvi a due tradizioni locali, una bizzarra e ardita, l’altra ufficiale e solenne.

I danesi attendono i festeggiamenti del 31 dicembre con un tuffo in acque gelide al mezzogiorno del 31 dicembre, usanza ideata dai temerari nuotatori della piscina invernale all’aperto Vinterbad Bryggen.

Il mezzogiorno del 1 gennaio, non importa quanto si abbia bevuto la sera prima, l’appuntamento d’obbligo è la Parata delle Guardie Reali che si svolge a Palazzo Amalienborg, residenza della famiglia reale danese che viene occasionalmente aperta al pubblico.

Come organizzare il Capodanno a Copenaghen

Organizzare il Capodanno per tempo è una regola valida per tutte le capitali, ma nel caso di Copenaghen è ancora più importante. Purtroppo questa città, colpa in parte di un diverso tenore di vita e in parte di un cambio sfavorevole, è molto cara per gli standard italiani. Muoversi in anticipo è quindi strategico per riuscire a vivere un Capodanno da sogno senza andare in bancarotta.

Fatevi subito la lista delle cose da fare per organizzare il vostro Capodanno a Copenaghen, ovviamente da soli e non tramite agenzia così eviterete di pagare commissioni. Nell’ordine prenotate: volo, hotel e cenone e/o party in discoteca.

Non trascurate le attività da fare prima e dopo il 31 dicembre: molte attrazioni sono chiuse, quindi è bene pianificare in anticipo il programma della vostra vacanza per non trovarvi a vagare in giro per la città sconsolati dopo l’ennesimo museo trovato chiuso.

Per le attrazioni aperte è bene acquistare il biglietto online perché generalmente è più economico.

Consigli per festeggiare il Capodanno a Copenaghen

Il Capodanno a Copenaghen è un’esperienza davvero speciale: ecco alcune cose che è bene sapere per viverla al meglio.

Come già detto, per molti danesi il Capodanno è una festa da trascorrere in famiglia: sì quindi alle feste in piazza, ma solo quando la cena a casa è finita e ci si è scambiati gli auguri in maniera tradizionale. Per questo motivo alcuni bar e pub aprono solo dopo la mezzanotte.

Gli After Party di Copenaghen

Alcune discoteche pubblicizzano le loro feste di Capodanno come “New Years’ Eve Afterparty”: attenzione perché non sono after party come li intendiamo in Italia, che iniziano quando le normali discoteche chiudono. Gli After Party del Capodanno di Copenaghen  iniziano solitamente verso l’una e durano fino alle quattro.

Il 31 dicembre i negozi effettuano orario ridotto e generalmente chiudono alle 15:00. L’1 gennaio è festa nazionale: tutti i negozi e musei statali sono chiusi. Anche molte attrazioni private sono chiuse o effettuano orario ridotto.

Ricordate anche che in questo periodo dell’anno a Copenaghen le ore di luce naturale sono ridottissime… una solo al giorno o poco più. Vivrete la particolarissima esperienza di esplorare la città con il buio: può essere straniante all’inizio, ma vi abituerete presto. È bene tenerlo presente prima di partire, però, altrimenti si rischia una cocente delusione.

Meteo e temperature a Capodanno

Purtroppo non c’è scampo: il Capodanno a Copenaghen è freddo. Ma d’altronde questo fa parte del fascino nordico, no? Mettete in valigia abiti caldi di qualità e tutto andrà bene.

In questo periodo dell’anno le temperature sono piuttosto rigide: scendono abitualmente intorno ai zero gradi e di notte sono frequentemente ben al di sotto. Per fortuna i mesi di dicembre e gennaio non sono particolarmente piovosi.

Se state per partire, per sapere il meteo in tempo reale e le previsioni per i prossimi giorni, consultate la pagina Meteo Copenaghen.

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Copenaghen, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 20 voti
Condividi