Chiesa del Salvatore

Costruita verso la fine del seicento, la chiesa del Salvatore è una delle più famose in Danimarca grazie alla sua guglia a spirale, risalente al 1752, e ai 400 gradini che portano a 90 metri d’altezza dove è possibile gustare una visuale fantastica di Copenaghen, dichiarata nel 2007 la migliore della città.

E’ il barocco olandese a fare da padrone in questo edificio sacro a croce greca inaugurato nel 1695 e noto anche per il suo carillon, il più grande in Europa settentrionale, che ogni ora, dalle 8.00 alla mezzanotte, fa riecheggiare le sue melodie.

L’interno è dominato da un grande e riccamente intagliato organo del 17° secolo sorretto da due elefanti oltre a molti altri manufatti risalenti a più di 300 anni fa. Il bellissimo altare barocco in marmo è del 1695 e presenta molti simboli drammatici e figure di arcangeli, in marmo, mentre il resto della decorazione dell’altare è sagomato nel legno. Il pulpito risale al 1773: è stato progettato in stile neoclassico e raffigura i dodici apostoli e i quattro grandi profeti.

Come risparmiare sul biglietto d'ingresso

Dedicate a chi intende visitare Copenaghen, le carte sconto consentono di risparmiare sugli ingressi alle più importanti attrazioni turistiche, sui mezzi di trasporto e sulle principali attività.
Chiesa del Salvatore è una delle attrazioni incluse nella Copenaghen Card.

Mappa

Alloggi Chiesa del Salvatore

Cerchi un alloggio in zona Chiesa del Salvatore?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Chiesa del Salvatore
Mostrami i prezzi