Copenaghen Card

La Copenhagen Card consente l’ingresso gratuito a più di 80 musei e attrazioni, oltre alla possibilità di viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici.

La Copenaghen Card è la carta turistica ufficiale di Copenaghen. Consente di entrare gratuitamente in oltre 80 attrazioni della città, partecipare a tour e attività e viaggiare gratis su tutti i mezzi di trasporto pubblico (treni, bus e metro) che circolano dalla zona 1 alla zona 99 nella regione di Copenaghen. Si aggiunge inoltre una serie di sconti su ristoranti, attrazioni e divertimenti, di cui i possessori della carta possono usufruire.

E’ una card assolutamente vantaggiosa per tutti coloro che vogliono visitare Copenaghen risparmiando.

Esistono due tipologie di Copenaghen Card: la Copenhagen Card – Discover e la Copenhagen Card – Hop. La prima è la più comune e più completa, comprende 80+ attrazioni, viaggi sui trasporti compreso il transfer dall’aeroporto, mentre la seconda propone l’ingresso a più di 40 attrazioni e il tour in bus hop on hop off della compagnia Stromma.

Cosa è incluso nella Copenaghen Card – Discover

Con la Copenaghen Card più comune, la versione Discover, avete diritto all’ingresso gratuito a più di 80 attrazioni e viaggi illimitati sul trasporto pubblico della Regione di Copenaghen (zone 1 – 99), compresi gli autobus urbani, i treni, gli autobus del porto e la metropolitana. Inoltre, è compreso un tour in barca lungo i canali della città e tante altre attività.

Come se non bastasse, per ogni carta acquistata sono incluse gratuitamente due carte per minori tra i 3 e gli 11 anni, mentre per i bambini fino a 2 anni non è necessaria una carta.

Attrazioni incluse nella Copenaghen Card

Le attrazioni e attività incluse nella city card sono tantissime e divise in cinque aree tematiche: arte e design, famiglia e divertimento, storia, famiglia reale e tour della città.

Le più visitate e immancabili per ogni turista sono i Giardini di Tivoli, i Castelli di Rosenborg, Frederiksborg e Christiansborg, il Palazzo Reale di Amalienborg, la Glyptoteket e, non ultima, è possibile partecipare a una gita in barca sui canali della città.

  • Giardini di Tivoli (solo accesso ai giardini, le giostre non sono incluse)
  • Tour dei canali (tour classico dei canali di Copenaghen)
  • Castello di Rosenborg
  • Castello di Amalienborg
  • Museo d’arte moderna ARKEN
  • Centro di Architettura Danese
  • Museo Karen Blixen
  • Museo delle navi vichinghe
  • Museo della Guerra Danese
  • Museo del Design della Danimarca
  • Christiansborg
  • Il Museo Nazionale
  • Castello di Kronborg
  • Zoo di Copenaghen
  • Casinò Marienlyst
  • Le Cisterne
  • Louisiana Museum of Modern Art
  • Glyptoteket
  • The Round Tower
  • Church of Our Saviour
  • Copenhagen Contemporary
  • Planetarium
  • Den Blå Planet, National Aquarium Denmark
  • Amber Museum Copenhagen
  • Bakkehuset
  • Baadfarten – Boat Tours
  • Natural History Museum of Denmark
  • The Botanical Garden
  • The Zoological Museum
  • Circus Museum
  • City Hall Tower
  • Copenhagen Train Tours
  • Den Frie Centre
  • Esrum Abbey and Molengard
  • Kronborg Mini Cruise
  • Experimentarium
  • Falkonergarden
  • Frederkisborg Castle
  • The Frederiksborg Ferry
  • Frederikssund Museum
  • GL Holtegaard
  • Guiness World Records
  • H.C. Andersen Fairy-Tale House
  • Helsingør City Museum
  • J.F. Willumsens Museum
  • Jaegerspris Castle
  • Københavns Museum
  • Kunstforeningen GL. Strang
  • Kunsthal Charlottenborg
  • Køge Museum
  • Køs Museum of Art in Public Spaces
  • Lejre Land of Legends
  • Lejre Museum
  • M/S Maritime Museum of Denmark
  • Medical Museion
  • Mosede Fort Danmark 1914-18
  • Munkeruphus
  • Museum of Contemporary Art
  • Nikolaj Kunsthal
  • Nordatlantens Brygge
  • Open Air Museum
  • Ragnarock
  • Alhambra – the museum for humor and satire
  • Ripley’s Believe It Or Not!
  • Roskilde Cathedral
  • Roskilde Museum
  • Rudolph Tegner Museum and Statue Park
  • Skibsklarergaarden
  • SMK – The National Gallery of Denmark
  • Storm P. Museum
  • Tadre Mølle
  • The Danish Jewish Museum
  • The Danish Museum of Science and Technology
  • The Danish Music Museum
  • The Hirschsprung
  • The Mystic Exploratorie
  • The Netto Boats
  • The Shipyard Museum
  • The Theatre Museum at The Court Theatre
  • The Victorian Home
  • The Vedbaek Finds Museum
  • The Workers Museum
  • The Øresund Aquarium
  • Thorvaldsens Museum

Trasporti pubblici

Con la Copenhagen Card – Discover avrete diritto a viaggi illimitati a bordo di treni, autobus e metropolitana, e il tragitto da e per l’aeroporto. E’ tutto compreso a patto che si resti all’interno delle zone da 1 a 99: la capitale danese è infatti divisa in zone numerate da 1 a 277, ma ad ogni modo, il centro città, l’aeroporto, le aree storiche di Roskilde, Hillerod ed Helsingor fanno tutte parte della zona di copertura della Copenhagen Card.

I treni inclusi nella carta sono gli s-tog, ossia gli intercity, che girano dalle 5 del mattino a mezzanotte, e i treni regionali, che consentono di raggiungere Roskilde, Hillerod ed Helsingor.

I trasporti non sono inclusi nella versione Copenhagen Card – Hop, che invece include il bus hop on hop off della compagnia Stromma in maniera esclusiva.

Cosa NON è incluso nella Copenaghen Card

L’elenco di musei, monumenti, tour e attività della Copenaghen Card è davvero vasto, ma ci sono una serie di cose non incluse nel prezzo. Ad esempio, per quanto riguarda i trasporti non sono compresi i viaggi nelle zone numerate da 100 in su, ma soltanto in quelle da 1 a 99; questo non sarà un problema per stragrande maggioranza dei turisti, in quanto le maggiori attrattive cittadine e l’aeroporto sono tutti all’interno della zona coperta dalla card. Anche il viaggio verso Malmö, in Svezia, non è compreso nella Copenaghen Card.

La carta inoltre non dà diritto all’ingresso salta-fila se non nei Giardini Tivoli, e ogni attrazione può essere visitata al massimo una volta. Sempre riguardo i Giardini di Tivoli, la carta permette sì l’ingresso ma non include i giri sulle giostre.

Come detto precedentemente, il bus hop on hop off non è incluso con la versione DISCOVER della carta, ma solo con la Copenhagen Card – HOP.

Quanto costa la Copenaghen Card

La Copenaghen Card è 100% digitale

E’ possibile acquistare la Copenhagen Card – Discover in 5 tagli differenti: da 24, 48, 72, 96 e 120 ore. Con ogni carta adulto sono incluse due carte bambini tra i 3 gli 11 anni, mentre quelli sotto i 3 anni non hanno necessità di avere un carta o di acquistare biglietti  di ingresso. I ragazzi tra i 12 e i 15 anni devono acquistare, a prezzo ridotto, la Copenhagen Card JUNIOR.

24 ore48 ore72 ore96 ore120 ore
Adulti da 16 anni67 Eur / 499 Dkk100 Eur / 739 Dkk124 Eur / 919 Dkk144 Eur / 1069 Dkk161 Eur / 1199 Dkk
Ragazzi da 12 a 15 anni38 Eur / 279 Dkk54 Eur / 399 Dkk66 Eur / 489 Dkk78 Eur / 579 Dkk88 Eur / 649 Dkk
Bambini da 3 a 11 anniPrimi due per adulto gratuiti
Bambini fino a 3 anniNon necessaria

I prezzi in Euro sono una stima e certamente varieranno, di poco, in fase di acquisto, in quanto la carta è venduta in corone danesi.

Acquista il biglietto da 64,20 €

A chi conviene fare la Copenaghen Card

Vista l’abbondanza di musei e attrazioni gratuite, va da sè che la Copenaghen Card è la scelta migliore per chi decide di visitare quelle a pagamento più importanti della città. Ad esempio, scegliendo una carta da 72 ore e già solo visitando i Giardini di Tivoli (155 Dkk), i castelli di Christiansborg (175 Dkk), Kronborg (145 Dkk) e Rosenborg (140 Dkk), il museo di arte moderna ARKEN (140 Dkk) e un giro dei canali in barca (109 Dkk), aggiungendo i trasporti (300 Dkk, compreso il transfer da e per l’aeroporto e il castello di Kronborg), il risparmio sarebbe di circa 40 Eur, il 30% rispetto all’acquisto dei singoli biglietti.

In sintesi è una carta molto vantaggiosa per ogni turista. Se invece sarete a Copenaghen per lavoro e non avete in programma di entrare in musei o attrazioni, potreste farne a meno.

Come si acquista e si attiva la Copenaghen Card

Potete acquistare la Copenaghen Card online seguendo questo link o compilando il modulo di seguito. Riceverete un codice per riscattare la vostra carta nell’app Copenhagen Card City Guide. Questa app è necessaria per esibire la vostra carta, non sono valide email e/o screenshot.

Considerate inoltre che la carta è 100% digitale e non è più possibile acquistare la carta fisica in aeroporto una volta arrivati.

La Copenaghen Card si rende attiva al momento del primo utilizzo, sia esso l’ingresso di una attrazione che alla prima corsa sui mezzi pubblici; per questo, anche in caso di cambiamenti delle date del viaggio, rimane pur sempre utilizzabile, se non ancora attivata. Ogni carta è attivabile entro i 24 mesi dalla data di acquisto.

Nel periodo di validità, si può utilizzare la carta tutte le volte che si vuole e ogni attrazione può essere visitabile una sola volta.

La versione HOP della Copenaghen Card

Da qualche anno l’ente del turismo di Copenaghen ha rilasciato una versione alternativa della sua city card, la Copenhagen Card – HOP. A differenza della versione DISCOVER, di cui abbiamo parlato nell’articolo, la versione HOP ha meno attrazioni incluse (sono circa la metà, ma quasi tutte le principali), NON HA i trasporti pubblici inclusi, ma offre, per la validità del biglietto, tour sul bus turistico hop on hop off della compagnia Stroomma.

  • Giardini di Tivoli
  • Tour dei canali Copenaghen, Stromma
  • La Torre Rotonda
  • Castello di Rosenborg
  • Christiansborg – Le sale dei ricevimenti reali
  • Zoo di Copenaghen
  • Palazzo di Amalienborg
  • Il Museo Nazionale
  • Christiansborg – Rovine sotto il Palazzo di Christiansborg
  • Chiesa del Nostro Salvatore
  • Guinness World Records e Mystic Exploratorium
  • Il Giardino Botanico
  • Ripley ci crede o no! & Esperienza di Hans Christian Andersen
  • Christiansborg – La cucina reale
  • Glyptoteket
  • SMK – Galleria Nazionale di Danimarca
  • Planetario
  • Centro danese di architettura
  • Museo del design danese
  • Christiansborg – Le scuderie reali
  • Netto Barche
  • Museo di Copenaghen
  • Cisterna
  • Tour in treno di Copenaghen
  • Museion Medico
  • Museo della resistenza danese
  • Museo Thorvaldsens
  • Il diamante nero
  • Kunsthal Charlottenborg
  • Copenaghen Contemporanea
  • Nikolaj Kunsthal
  • Museo dei Lavoratori
  • Risolvi un mistero
  • Tempesta – Museo dell’umorismo e della satira
  • Autobus Hop On – Hop Off di Stromma
  • Bakkehuset
  • Museo ebraico danese

Se siete interessati a questa carta, potete vedere tutte le caratteristiche e acquistarla online da questa pagina.