Fionia

La Regione della Fionia si trova nella parte centrale della Danimarca, compresa tra la Selandia e lo Jutland, ed è composta dalla seconda isola più grande del Paese oltre a 55 tra isole e isolotti, tutte caratterizzate da manieri dai caratteristici tetti in paglia, castelli rinascimentali, in tutto 123 tra cui 30 aperti al pubblico, e cittadine costiere dal fascino danese. Il periodo ideale per visitare questa parte del Paese è da maggio a settembre quando la luce calda inebria il paesaggio e la natura è rigogliosa.

Chiamata il giardino della Danimarca, la Fionia ha un’atmosfera rilassata ideale per le vacanze in coppia ma anche in famiglia oltre che per i tour in compagnia degli amici specie se alla ricerca di avventure ed escursionismo. Le acque delle baie sono tranquille e poco profonde con spiagge bellissime.

Il modo migliore per scoprire la Fionia è viaggiare in libertà con l’automobile, magari presa a noleggio, in modo da dettare i vostri ritmi e assaporare l’atmosfera dei piccoli villaggi, delle colline rigogliose e delle distese verdi pronte a sorprendevi ad ogni svolta.

Odense

La terza città della Danimarca è Odense, sulle coste nordorientali della Fionia, a 160 chilometri dalla capitale danese Copenaghen. Conosciuta ai più per essere la città natale dello scrittore Hans Christian Andersen, getta le sue radici nell’epoca pre vichinga. Ricca non solo di storia ma anche di cultura, musei, gallerie d’arte e un bellissimo zoo arricchiscono l’offerta della città, e di vita notturna, saprà intrattenervi con splendidi ristornati, vivaci pub e, per gli amanti dell’azzardo, con un casinò.

Da giugno a settembre il Summer Festival di Odense vi regalerà un’eccellente musica jazz e rock mentre nel mese d’agosto la scena musicale sarà dominata dall’Opera all’aperto. Odense è una città universitaria e ciò fa sì che i locali notturni siano molti tra cui diverse discoteche. Per gli amanti dello shopping da non perdere il mercato più grande della Fionia nell’area di fronte alla Concert Hall, ogni mercoledì e ogni sabato, e il centro commerciale più grande di tutta la Danimarca, il Rosengaardcenteret, a pochi minuti dal centro.

Maggiori informazioni su Odense

Faaborg

La caratteristica cittadina di Faaborg si trova a 43 chilometri a sud di Odense. Adagiata su un golfo naturale, offre al visitatore un fascino antico grazie alle piccole stradine acciottolate ricche di negozi dove acquistare ogni tipo di oggetto. L’atmosfera di questo borgo di cui abbiamo notizie sin dal 1229, è resa possibile da un perfetto connubio di edifici antichi, piccoli ristorantini e scorci come quello del campanile, reliquia dell’antica chiesa di San Nicola demolita nel 1500, da cui si può godere di una stupenda vista sul borgo, sul golfo e sulle colline circostanti.

Dal clima quasi mediterraneo, la cittadina di Faaborg è un punto di partenza ideale per andare alla scoperta del sud della Fionia. Visitate Vesterport, una struttura in mattoni rossi resti di una fortificazione medievale con mura e fossati che circondano la città, e Kaléko, il più antico mulino ad acqua ancora funzionante di tutta la Danimarca, risalente al XV secolo.

A soli 15 chilometri dalla cittadina si trova il lago di Braendegard dove vive una delle più grandi colonie di cormorani del Nord Europa. La colonia fino qui dal sud a cavallo tra febbraio e marzo per poi lasciare questa riserva tra agosto e settembre.

Da visitare assolutamente il castello rinascimentale di Egeskov, uno dei meglio conservati castelli costruiti su una base di zattere, di quercia, d’Europa.

I castelli della Fionia

La Fionia è una Regione ricca di castelli e manieri, ben 123 sparsi ovunque nella sua spettacolare campagna di cui una trentina visitabili. Molte strutture, edifici medievali, rinascimentali o barocchi imponenti, aprono le porte ai visitatori per mostre, escursioni nei parchi, concerti, eventi, esperienze culinarie e soggiorni. Il passato vi avvolgerà non appena passerete gli ampi cancelli in ferro battuto di queste residenze, alcune infestate dai fantasmi. Ne abbiamo scelti alcuni per voi.

Castello di Egeskov

Considerato il castello d’acqua meglio conservato d’Europa, il castello di Egeskov, ad appena 30 minuti da Odense, è stato costruito nel 1554 in stile rinascimentale con pareti massicce, al cui interno si celano passaggi e scale segreti, e 66 stanze, visitabili una dozzina, il tutto sorretto da pilastri in acqua. Questo edificio fiabesco a cui si accede grazie ad un ponte levatoio che attraversa un fossato, in realtà doveva essere una fortezza difensiva ed infatti i muri esterni sono dotati di feritoie da dove versare acqua bollente sui nemici. Da non perdere il Palazzo di Titania, una maestosa e impressionante casa delle bambole realizzata nei minimi particolari, al suo interno si trova anche l’organo funzionate più piccolo al mondo, con 35 anni di lavoro.

I giardini, 40 ettari restaurati a partire dal 1959, contengono labirinti e musei pieni di reliquie di altri tempi come il museo Falck, che è una raccolta di camion dei pompieri e ambulanze, la più antica derivante dal 1920, il museo Vintage, che contiene una grande collezione di aerei e automobili, alcune delle auto d’epoca e il museo dei Motocicli, una raccolta di vecchi motocicli e ciclomotori.

Castello di Valdemars

Il castello di Valdemars si trova nella parte più meridionale della Fionia. Costruito in perfetto stile rinascimentale tra il 1639 e il 1644 come dimora per il principe Valdemar, figlio di Cristiano IV, che non vi abitò mai. Occupato e gravemente danneggiato nel corso delle guerre svedesi, nel 1678 fu riportato al suo antico splendore ma nella nuova veste barocca. Aperto al pubblico dal 1974, la struttura è circondata da un bellissimo parco arricchito da un lago piatto artificiale.

Maniero di Holstenshuus

L’antica residenza di Holstenshuus risale al 1300 ed è situata nella splendida campagna ondulata a nord est di Faaborg. La tenuta si estende su 850 ettari e comprende diverse case residenziali ed edifici commerciali. Rimodernato diverse volte nel corso dei secoli, sia per convertire le strutture originariamente in legno in materiale più resistente sia per ampliare la struttura originaria, nel 1908 l’edificio venne devastato dal fuoco che salvò solo i muri esterni e il seminterrato. Il castello fu ricostruito nel 1909.

Il parco che circonda il maniero ricorda quello rococò progettato e realizzato nel 1753.

Il Salone del Gusto

La Fionia è considerata da tutti il giardino della Danimarca perché è ricca di frutteti, vivai, aziende agricole, microbirrifici in Fionia. Per tutta l’estate, le città della Fionia danno vita a diversi festival di prodotti alimentari  tra cui la festa della ciliegia a Kerteminde, le Tentazioni a Faaborg, e il più grande Salone del gusto a Svendborg, nel sud della Regione.

La mostra mercato si tiene, da oltre 10 anni, l’ultimo fine settimana di giugno: un vero punto di incontro per gli amanti del buon gusto e gli intenditori dello Slow Food. Oltre 150 espositori provenienti dalla Danimarca, dalla Germania, dall’Italia e dalla Svezia offrono in vendita e in degustazione prodotti di alta qualità No Ogm.

Gli isolotti a sud della Fionia

Il sud della Fionia è costituito da una serie di isole, 55 tra grandi e piccole, molte delle quali disabitate ma oasi per gli animali. Le isole più famose dell’arcipelago sono Aero e Lyoe, dal paesaggio suggestivo, e Drejo, luogo amato dagli artisti, mete perfette per gli amanti della tranquillità e della natura. Questi posti affascinanti sono ideali per le attività all’aperto come gite in mare, escursioni in kayak, immersioni, windsurf, kite surf, pesca, caccia subacquea, vela oltre alle tante attività da svolgere sulla terra ferma come equitazione, trekking, arrampicata e ciclismo.

Gli isolotti sono verdi e lussureggianti adagiati in un mare poco profondo ma di un azzurro vivido, dove il clima è mite durante tutto l’anno. Diverse aree dell’arcipelago sono designati come santuari per uccelli nidificanti e hanno requisiti di accesso rigorosi.  Ci sono molti modi di muoversi: in bicicletta, con i mezzi pubblici ma il miglior modo resta l’automobile.

Aero

Aero è uno dei Comuni più piccoli della Danimarca composto da tre città portuali e un certo numero di villaggi nell’entroterra. Il paesaggio variegato con colline a nord e pianeggiante verso sud, con molte belle spiagge. L’isola è adatto per escursioni a piedi e in bicicletta e per gli amanti della vela.

Drejo

L’isola Drejo ha alte, ripide scogliere di argilla e saline. Ci sono diversi bei punti panoramici da parte della costa da cui si può vedere tutto l’arcipelago. L’isola offre anche belle spiagge e acque eccellenti per la pesca. Panoramici sentieri conducono in giro per l’isola, soprattutto lungo la costa.

Skaro

L’isola di Skaro offre belle spiagge e paludi brulicanti di piante e animali. Ogni anno nel mese di luglio si svolge Skarø  un festival dallo spirito degli anni ’60.

Hjorto

Hjorto è una delle isole più piccole. Si tratta di un’isola abbastanza pianeggiante e il suo promontorio più alto si eleva a soli 2 metri sul livello del mare. Le spiagge sono adatte ai bambini visto il basso livello dell’acqua anche se piuttosto sassose.

Birkholm

Il paese è circondato da una diga lunga 2 chilometri e alta quasi 3 metri per proteggerlo durante alte maree estreme. Se sarete fortunati potrete ammirare le foche nelle basse acque che circondano l’isola e migliaia di cigni.

Stryno

Stryno è una delle isole più grandi. Nell’età della pietra l’isola era una parte della foresta che si espandeva su tutto l’arcipelago. È ancora possibile vedere i resti di antichi insediamenti sul fondo del mare a circa 200 metri dal porto di Stryno quando il tempo è calmo e l’acqua bassa è chiara.

Lyoe

La piccola isola di Lyoe si trova a 7 chilometri a sud ovest della cittadina di Faaborg. Le stradine del villaggio si snodano attraverso bellissime vecchie case a graticcio, molte del 1700. Lyoe conserva intatti 5 dei 52 tra tumoli e dolmen rintracciati sull’isola. La meglio conservata si trova sulla cima di una collinetta alta 20 metri nell’ovest dell’isola. La camera mortuaria risale a oltre 3 mila anni avanti Cristo. Molto belle le spiagge.

Avernako

A 30 minuti di traghetto da Faaborg, l’isola di Avernako si componeva originariamente di due isole separate, Korshavn e Avernak, ma nel 1937 una strada rialzata le ha unite rendendole una lingua di terra allungata di 19 chilometri.

Dove dormire in Fionia

Nel giardino della Danimarca, la Fionia, avrete solo l’imbarazzo della scelta per dove dormire. Le opzioni sono tante e tutte ricche di fascino e vanno dai classici alberghi, di tutte le fasce di prezzo, alle locande, alcune tipiche case a graticcio, castelli e manieri dove l’eleganza si confonde con il fascino della storia, agriturismi e fattorie per gli amanti degli animali, solitamente consigliati per chi ama la campagna e il buon cibo, B&B, in Danimarca sono quasi tutti molto piccoli, dotati di poche stanze, fino a spaziosi campeggi vacanza e gli ostelli.

La Fionia ha ben 123 castelli e manieri di cui una trentina visitabili e alcuni trasformati in straordinari alberghi di lusso. La maggior parte dei castelli e manieri tornati a nuova vita come alberghi hanno anche decorati ristoranti interni di ottimo livello.

Odense è la terza città per grandezza della Danimarca ed è capace di soddisfare tutti i tipi di turisti dai più pretensiosi, alla ricerca di hotel e residenze di lusso, a quelli low budget.

La città, come la Regione della Fionia in generale, è molto amata dai danesi stessi per le vacanze visto che è considerata un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta del giardino della Danimarca.

Strutture consigliate

Vedi le strutture sulla mappa
Buono 7,9
Hotel
7,9
Buono 815 recensioni
Vedi Tariffe
City Hotel Odense
Odense Hans Mules Gade 5
Questo hotel gode di una posizione ideale in un quartiere centrale ma tranquillo di Odense. Offre una cucina a base di pietanze danesi e francesi, la connessione Wi-Fi gratuita e una terrazza panoramica con vista sulla città.
Buono 7,6
Hotel
7,6
Buono 1112 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel Plaza
Odense Østre Stationsvej 24
Situato a Odense, di fronte al Kongens Have Park e a 300 metri dalla stazione centrale, lo storico Hotel Plaza offre una palestra, un solarium, la connessione WiFi gratuita, film e bevande calde. Costruito nel 1919, l'hotel vanta camere che dispongono di una TV satellitare a schermo piatto, di un quotidiano gratuito, di frutta senza costi aggiuntivi e di biscotti pomeridiani.
Buono 7,8
Hotel
7,8
Buono 1051 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel Windsor
Odense Vindegade 45
Situato nel cuore di Odense, a 100 metri dal parco Kongens Have e a 5 minuti a piedi dalla stazione centrale della città, questo hotel offre sistemazioni dotate di connessione Wi-Fi gratuita, film e bevande calde. Tutte le camere dell'Hotel Windsor presentano scrivania e TV a schermo piatto con canali satellitari e Pay TV.
Buono 7,8
Hotel
7,8
Buono 433 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel Faaborg Fjord
Fåborg Svendborgvej 175
Dotato di accesso gratuito al centro fitness e alla sauna in comune, questo hotel si trova proprio accanto al fiordo di Faaborg. Offre una splendida vista dal bar con terrazza e dal ristorante.
Buono 7,2
Hotel
7,2
Buono 1755 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel Domir Odense
Odense Hans Tausens Gade 19
Situato a 10 minuti a piedi dalla stazione centrale di Odense e a 150 metri dal Parco Kongens Have, l'Hotel Domir Odense offre la connessione WiFi gratuita e camere con TV a schermo piatto. Le sistemazioni dell'Hotel Domir sono arredate con colori vivaci e presentano un bagno privato con doccia.
Buono 7,7
Hotel
7,7
Buono 1396 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel Ansgar
Odense Østre Stationsvej 32
Situato a non più di 5 minuti a piedi dalla stazione centrale di Odense e dalla via dello shopping Kongensgade, l'Hotel Ansgar offre la connessione WiFi gratuita, film e bevande calde. Tutte le camere sono dotate di una TV a schermo piatto con canali via cavo.

Mappa degli alloggi

Cerca Hotel, Appartamenti e B&B
Prenota online e paga al tuo arrivo!
Le tariffe migliori, Zero anticipo e Zero commissioni!