Mercatini di Natale a Copenaghen

Se pianificate un viaggio a Copenaghen nei mesi di novembre e dicembre ricordate di visitare i numerosi mercatini di Natale sparsi per tutta la città!
Cerca Hotel, B&B e Appartamenti

Uno dei migliori periodi per visitare Copenaghen è sicuramente quello natalizio. Dall’inizio di novembre fino alla fine di dicembre la città viene finemente addobbata con luci e decorazioni, in più in molte aree vengono organizzati mercatini di Natale con bancarelle, chioschetti e numerosi eventi.

I mercatini di Natale a Copenaghen sono conosciuti come Julemarkeder (Jul  in danese significa “Natale”), sono parte di un’antica tradizione e si svolgono in diverse zone della città. Copenaghen è una destinazione facilmente accessibile a piedi o con l’efficiente rete dei mezzi pubblici per cui è facile combinare la visita ai mercatini di Natale con la scoperta di alcuni famosi siti della città.

I Mercatini di Natale a Copenaghen

Raggiungere la capitale danese durante il periodo natalizio significa poter ammirare la città sotto un’altra veste. È possibile assaggiare cibo e snack tradizionali, acquistare prodotti tipici fatti a mano e ammirare i monumenti storici della città con il fascino delle luci di Natale. I mercatini di Natale più conosciuti in città sono quelli dei Giardini Tivoli, ma in realtà ci sono anche molti altri mercati da esplorare. I principali mercatini aprono a novembre e terminano pochi giorni prima di Natale e sono generalmente accessibili durante la settimana dalle 11:00 alle 19:00 circa, mentre nei weekend allungano i tempi di apertura sino alle 22:00.

Mercatino di Natale a Højbro Plads

1Højbro Pl., 1200 København, Danimarca

Højbro Plads è una delle piazze principali del centro di Copenaghen e proprio qui nei mesi di novembre e dicembre viene allestito uno dei più famosi mercatini di Natale della città. La sua posizione rende questo mercato la meta ideale per un po’ di shopping dopo una visita ai principali monumenti. Numerose casette in legno vengono allestite e accolgono artigiani e commercianti che vendono diversi prodotti, mentre bambini e adulti hanno la possibilità di incontrare il Babbo Natale e le sue renne per scattarsi insieme qualche foto.

Questo viene spesso definito come “mercatino di Natale internazionale” in quanto riprende lo stile dei mercatini di Natale tedeschi (Weihnachtsmarkt). Molti venditori presenti sono originari della Germania, quindi è possibile trovare anche le tipiche salsicce, Glühwein in stile tedesco, waffle, frittelle e dolci. Se dopo aver a lungo camminato volete bere qualcosa di caldo non perdete un assaggio del punch a base di succo di mela dolce con anice, arancia e chiodi di garofano.

Mercatino di Natale a Kongens Nytorv

2Kongens Nytorv, 1050 København K, Danimarca (Sito Web)

Il Julemarked Kongens Nytorv è uno dei più grandi mercatini di Natale di Copenaghen e sorge proprio in piazza Kongens Nytorv. Oltre a numerose bancarelle, questo mercato è famoso per le bellissime decorazioni che vengono eseguite sulle facciate del grand Hotel D’Angleterre e dei grandi magazzini Magasin che sorgono attorno alla piazza.

Se cercate qualche souvenir originale o qualche regalo particolare da portare a casa questo è sicuramente il posto giusto. Inoltre, qui vengono spesso organizzati anche spettacoli di luce in 3D e ad altri eventi di intrattenimento per grandi e bambini. Attenzione: non confondete questo mercato con il Mercatino di Natale di Hans Christian Andersen a Nytorv.

Mercatino di Natale di Hans Christian Andersen a Nytorv

3Nytorv, 1450 København, Danimarca

Il mercatino di Natale di Hans Christian Andersen si trova in piazza Nytorv, vicino alla Vor Frue Domkirke (la cattedrale) e alla piazza Højbro. L’evento è intitolato allo scrittore danese Hans Christian Andersen e le diverse aree del mercato prendono il nome dalle sue principali fiabe.

Questo viene realizzato seguendo il tipico schema dei mercatini danesi con bancarelle che vendono prodotti locali, bigiotteria e cibo tipico. Il mercatino presenta anche delle giostre per i bambini, una simpatica slitta natalizia e Babbo Natale con i suoi folletti aiutanti.

Mercatino di Natale di Nyhavn

4Nyhavn, København K, Danimarca

Nyhavn è il porto panoramico di Copenaghen e, oltre ad essere uno dei luoghi più iconici della città, è una zona che vanta ristoranti all’aperto, caffetterie e bar. È un’area sempre molto vivace ma durante i mesi di novembre e dicembre le tipiche bancarelle del mercatino di Natale e gli eleganti arredi aggiungono maggiore attrattiva. Gli edifici che si trovano lungo il porto vengono finemente addobbati e decorati con luminarie le cui luci nel tardo pomeriggio si riflettono nell’acqua creando un ambiente davvero straordinario.

Mercatino di Natale ai Giardini Tivoli

5Vesterbrogade 3, 1630 København V, Danimarca (Sito Web)

I Giardini di Tivoli sono un parco divertimento nel pieno centro di Copenaghen. Il parco, considerato il secondo più antico del mondo, ospita al suo interno giostre, giardini, ristoranti e due alberghi. Durante il periodo dell’Avvento i Giardini Tivoli vengono addobbati con luci, decorazioni e più di 1.000 alberi di Natale.

Casette di legno vengono installate e decorate per ricreare l’atmosfera natalizia e vengono usate per la vendita di oggetti tipici e cibo locale. Un grande albero di Natale viene allestito sul Lago di Tivoli, mentre un altro viene allestito davanti alla Sala dei Concerti. Babbo Natale con le sue renne è presente nel parco per accogliere tutti i bambini e qui vengono sempre organizzati eventi per grandi e piccini.

Maggiori informazioniAcquista il biglietto a 19,50 €

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Cosa mangiare ai mercatini di Natale di Copenaghen

Se c’è una cosa da provare assolutamente a Copenaghen nel periodo natalizio è il Gløgg che è una bevanda calda diffusa in nord Europa e simile al Vin Brulé. Realizzato con vino, spezie, succo e frutta secca, potete guastare un bicchiere di Gløgg mentre camminate per le bancarelle del mercato. Se cercate qualcosa di più dolce potete provare il Lumumba che viene fatto con cioccolato e con un po’ di rum o di amaretto. Sopra è possibile aggiungere anche la panna montata o i marshmallow.

Per quanto riguarda il cibo è consigliato provare l’Hot Dog danese (o Byg Selv Hot Dog) che è considerato un pasto sostanzioso ed economico. Oltre al classico pane con la salsiccia l’Hot Dog danese può essere farcito con diverse verdure, condimenti e salse.

Passando al dolce ci sono almeno due cose che si trovano ai mercatini di Natale a Copenaghen. La prima sono frittelle note come Æbleskiver che in danese significa “fette di mela” anche se le mele non risultano tra gli ingredienti principali. Queste sono frittelle dalla forma sferica servite con marmellata e zucchero a velo. Infine, le Mandorle Tostate (Brændte Mandler) che sono mandorle calde ricoperte con dello zucchero caramellato.

Cosa fare a Copenaghen a Natale

Il periodo natalizio è vissuto a Copenaghen all’insegna “dell’hygge”, un termine danese che non si può tradurre con una sola parola in italiano. “Hygge” viene utilizzato per definire un sentimento legato alla famiglia, all’accoglienza e alla felicità. Per capire meglio questo stato d’animo è possibile visitare i principali mercatini di Natale (Julemarked). Uno tra i più famosi mercatini di Natale danesi è organizzato presso i Giardini di Tivoli. Nei mesi di novembre e dicembre il parco è illuminato con luci e addobbato con decorazioni in pieno spirito natalizio. Qui, inoltre, vengono organizzati eventi e spettacoli per grandi e bambini. Un’altra visita da fare nel mese che precede il Natale è quella al Castello di Kronborg che viene finemente addobbato e qui vengono programmate numerose attività natalizie per bambini di tutte le età.

Chi vuole fare un’esperienza davvero locale, invece, può recarsi presso il Broens Gadekøkken che si trova vicino al porto di Copenaghen e all’area di Nyhavn. In questa zona vengono allestite numerose bancarelle che servono street food ma anche un’enorme pista di pattinaggio. Durante il periodo dell’Avvento sono programmate attività come lezioni di pattinaggio gratuite, tornei di hockey su ghiaccio, esibizioni di pattinaggio artistico e molto altro. Infine, un’altra cosa da fare a Copenaghen nel periodo di Natale è partecipare ad una crociera sui canali magari gustando una cena tipica. Esistono anche delle crociere note come Christmas Jazz Cruise, in cui gruppi jazz allietano i passeggeri suonando famose canzoni di Natale.

Cosa comprare ai mercatini di Natale di Copenaghen

Le casette e le bancarelle dei mercatini natalizi danesi sono piene di oggetti d’artigianato della tradizione locale. Oltre a cappelli, sciarpe e guanti qui è possibile acquistare anche prodotti di oreficerie e decorazioni per la casa. La Danimarca, inoltre, è famosa per i lavori di ricamo punto croce con cui vengono realizzati tovaglie, runner, grembiuli, coperte e molti altri oggetti.

Se volete qualcosa di veramente tipico da regalare o conservare acquistate l’ornamento natalizio chiamato Julehjerter. Julehjeter significa “cuore natalizio” ed è uno splendido oggetto di design danese molto presente città. Questo cuore che può essere realizzato in carta, in vetro o ceramica è molto diffuso nelle case e nei negozi danesi durante il periodo dell’avvento. Sembra che la sua origine risalga agli inizi del Novecento quando negli asili danesi si era diffuso l’uso di far realizzare cuori con carta lucida per migliorare le capacità creative e la manualità dei bambini.

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e/o sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Copenhagen Card: accesso a 89 attrazioni e trasporti
Copenhagen Card: accesso a 89 attrazioni e trasporti
Guarda le attrazioni di Copenaghen al tuo ritmo e goditi l'ingresso gratuito a oltre 80 attrazioni. Scegli una carta adatta alle tue esigenze (da 24 a 120 ore) e risparmia tempo e denaro mentre esplori la capitale danese.
Acquista da 59,03 €