Museo David Samling

In uno splendido palazzo in stile neoclassico costruito nel 1806 è ospitata il museo David Samling nato grazie alla donazione dell’avvocato e collezionista Christian Ludvig David. Proprio in quella che è stata l’abitazione del fondatore, procuratore della Corte suprema, sono ospitati gli oggetti che rappresentano la più importante collezione di arte islamica dei Paesi scandinavi, gestiti da un fondo indipendente.

Gli oggetti, mobili danesi, francesi e inglesi, porcellane, tra cui una brocca egizia del mille a. C., argenteria, sculture, sete, gioielli e dipinti coprono un lasso di tempo dall’ottavo al diciannovesimo secolo. Dalla morte di David, nel 1960, lo stock di opere d’arte è aumentato significativamente come del resto l’area museale.

Mappa

Alloggi Museo David Samling

Cerchi un alloggio in zona Museo David Samling?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Museo David Samling
Mostrami i prezzi