Palazzo Christiansborg

Palazzo Christiansborg, situato sulla piccola isola di Slotsholmen, è la sede del potere esecutivo, legislativo e giudiziario della Danimarca e ciò lo rende l’unico edificio al mondo ad ospitare tutti e 3 i poteri. L’imponente edificio visibile oggi è l’ultima edificazione di una serie di fortificazioni e palazzi avvenuti sullo stesso sito a partire dal 1167,  quando fu il vescovo Absalon a sceglierlo come insediamento.  Il castello era costituito da una cortina muraria che circonda un cortile chiuso con diversi edifici, come il palazzo vescovile, una cappella e alcuni edifici minori.

Il castello fu ricostruito più volte a causa di incendi, il primo si è verificato nel 1794, mentre il secondo nel 1884, e di attacchi. Nei secoli antecedenti il castello fu spesso sotto attacco: ad esempio nel corso degli anni 1249-1259, quando fu occupato e saccheggiato e nel 1369, a seguito di un conflitto, furono 40 scalpellini a demolire il castello pietra per pietra. Sulle sue rovine venne costruito il castello di Copenaghen: circondato da un fossato e dominato da una torre che consisteva nell’unica via d’accesso alla fortezza. Dal 1417 la struttura passò con la forza in mano dei re e divenne la residenza della monarchia.

L’edificazione del primo Christiansborg iniziò nel 1733 sulle rovine del castello di Asalon e del castello, alcuni elementi sono oggi visibili grazie agli scavi nei sotterranei, e seguiva i dettami dello stile barocco: il progetto comprendeva un quartiere fieristico e una cappella. La seconda edificazione del palazzo avvenne nel 1803 in stile impero francese: terminato nel 1828, bruciò nel 1884. Il Palazzo attuale è il risultato dei lavori effettuati tra 1907 e 1928 in stile neo barocco.

Oggi il palazzo è diviso a metà con il Parlamento nell’ala sud e la Corte Suprema e l’ Ufficio del Primo Ministro nell’ala nord. Diverse parti del palazzo sono aperte al pubblico: da non perdere la Sala Grande, la più imponente del palazzo con i suoi 40 metri di lunghezza e un soffitto a 10 metri d’altezza, dove si trovano gli arazzi della regina, 11 capolavori commissionati nel 1990, che raffigurano 1000 anni di storia danese.

Come risparmiare sul biglietto d'ingresso

Dedicate a chi intende visitare Copenaghen, le carte sconto consentono di risparmiare sugli ingressi alle più importanti attrazioni turistiche, sui mezzi di trasporto e sulle principali attività.
Palazzo Christiansborg è una delle attrazioni incluse nella Copenaghen Card.

Mappa

Cerchi un alloggio in zona Palazzo Christiansborg?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Palazzo Christiansborg
Mostrami i prezzi